In Italia il mercato delle ristrutturazioni vale 6,75 miliardi

Sono 16 i milioni i metri quadrati di case in vendita e da ristrutturare in Italia, per un potenziale giro d’affari di 6,75 miliardi di euro. Si tratta di 235.000 appartamenti in vendita che hanno bisogno di una ristrutturazione.  Le case da ristrutturare costano il 35% in meno di quelle a nuovo e hanno tempi di vendita più lunghi anche del 60%, corrispondenti a quasi quattro mesi in più. In testa c’è Roma, con una casa su tre da sistemare, seguita da Milano e Torino. Questi i dati forniti da Agentpricing.com, la piattaforma di analisi di mercato per i professionisti del real estate. In Italia la più grande opportunità offerta oggi dal mercato dell’edilizia interessa il segmento della ristrutturazione, un comparto che rivela una capacità costante di investimento e che vale 6,75 miliardi di euro di potenziale giro d’affari delle case in vendita.

Stando ai dati rilevati, su un totale di circa 1.500.000 di unità immobiliari in vendita in tutta Italia presenti sui portali di compravendita edilizia online, 235.000 avrebbero necessità di una ristrutturazione più o meno importante. Di questi, 72.500 sono classificati come “da ristrutturare”, mentre i restanti “in buono stato”. I metri quadri di edilizia online posta in vendita da ristrutturare completamente sono 4.922.000, mentre quelli da sistemare in modo più leggero sono 11.030.000 per un totale di 15,95 milioni di mq. Per gli immobili classificati come “da ristrutturare”, per cui sono necessari interventi rilevanti, viene calcolato un costo medio di 700 euro al mq, non meno quindi di 20.000 euro di investimento. Per le unità in buono stato è invece sufficiente una ristrutturazione base, per un costo medio di circa 300 euro al mq. Dalla ricerca di Agentpricing.com sulle caratteristiche dell’offerta di edilizia online, emerge così la dimensione del mercato della ristrutturazione riferita all’online, che vale 6,75 miliardi di euro.

Comprare una casa da ristrutturare costa in media il 35% in meno di un appartamento già ristrutturato, ma ha tempi di vendita più lunghi anche del 60%, circa quattro mesi in più“, ha spiegato Patrick Albertengo, founder di Agentpricing.com. “Dai dati emerge quindi che ristrutturare un immobile significa non soltanto far girare l’economia, ma soprattutto venderlo meglio e in tempi nettamente più rapidi”.